Serie B Social Media

FC Crotone

#onthisday in 2017 la storica salvezza in A Oggi è 2️⃣8️⃣ Maggio, e in casa Crotone ricorre un’altra data storica: i rossoblù, nel 2017, conquistavano la salvezza in Serie A battendo per 3-1 allo Scida la Lazio grazie a Falcinelli e ad una doppietta di Nalini 💪🏻⚽️❤️

FC Crotone

Ahmad Benali è intervenuto oggi ai microfoni di Fctv rispondendo a 10 domande dei giornalisti, proprio come il suo numero di maglia. Il centrocampista pitagorico ha affrontato diversi temi iniziando dalla sua forma fisica: “A livello fisico sto bene, ho sempre seguito le indicazioni del nostro preparatore che è molto preparato e ci inviava costantemente i programmi da seguire a casa”. Si parla sempre più di una possibile ripresa dei campionati, qual è il tuo pensiero: “E’ normale che dopo 3 mesi sarà un campionato completamente diverso, sia a livello fisico che mentale. Dovremmo giocare con il caldo ogni 3 giorni, quindi bisognerà prepararsi anche in modo differente rispetto al solito ritiro estivo perché di solito a luglio ti prepari per una stagione lunga, invece in questo caso bisogna prepararsi solo per 10 partite più eventuali playoff. Bisognerà subito trovare la forma e sono sicuro che la squadra sarà pronta per qualsiasi decisione sarà presa”. Prima della sosta il Crotone volava: “Arrivavamo da 4 vittorie consecutive, ottenute in gare difficili. Abbiamo messo in mostra un ottimo calcio durante tutto il campionato e la squadra stava molto bene”. E’ stata sicuramente una delle tue migliori stagioni con ben 7 reti realizzate: “Sono contento perché credo sia importante per un centrocampista dare il suo contributo in zona gol soprattutto nel calcio d’oggi. Devo ringraziare i miei compagni che mi hanno messo nelle condizioni di segnare. E’ tanto il merito anche del mister e del suo staff perché preparano le partite molto bene, facciamo un gioco offensivo in cui vogliamo essere padroni del campo e per grazie a ciò riesco ad arrivare in zona tiro maggiormente. Se dovesse riprendere il campionato vorrei continuare su questa strada e dare una mano alla squadra”. Un infortunio ti ha tenuto fuori per un po’ di tempo ma grazie alle tue prestazioni sei diventato beniamino dei tifosi: “Mi è dispiaciuto tanto per l’infortunio perchè è brutto per un giocatore stare fuori. Ho un bellissimo rapporto con Crotone e i tifosi, sto molto bene e mi hanno dato sempre una mano soprattutto nei momenti difficoltà: li ringrazio e cerco di ripagarli sul campo”. Clicca sul video

FC Crotone

🎂🎊 Buon compleanno a Samuel Armenteros che oggi spegne 3️⃣0️⃣ candeline 🎉🍾 👕 6 presenze col Crotone ⚽️ 3 gol

FC Crotone

📸 💪🏻🔴🔵 🏃‍♂️

FC Crotone

Il protagonista dell’intervista odierna con Fctv è stato @officialmaxilopez . Con il bomber argentino iniziamo dal suo stato d’animo: hai più voglia di tornare a giocare o l’ansia per la tua salute? “Il mio stato d’animo è buono, mi manca la quotidianità, allenarmi con i compagni e giocare la domenica ma in questo momento penso che sia meglio fare così: un passo alla volta per tornare alla normalità il prima possibile e tornare al calcio come prima”. Le sensazioni tornando all’Antico Borgo? “Le prime sensazioni tornando al centro sportivo sono state di liberazione, perché dopo tante settimane passate ad allenarmi in casa ovviamente è tutto diverso: iniziare a correre, sentire il profumo dell’erba e fare le prime corse è stato molto bello”. Il Crotone è la tua prima esperienza in una seconda serie: cosa ti ha spinto a metterti in gioco? “Questa esperienza a Crotone è stata la prima in seconda serie: grazie ai compagni e ai tifosi che mi hanno fatto sentire subito a casa sia dentro che fuori il campo, si è rivelata una scelta bellissima della mia vita e per adesso l’obiettivo è quello di riportare il Crotone in Serie A. E’ stato un anno difficile perché ho subito un infortunio che mi ha lasciato più di 3 mesi fuori. Si è trattato del terzo infortunio della mia carriera dopo quelli del 2005 e del 2011. Sono stato per un po’ fuori ma non ho perso la voglia e la rabbia di voler dimostrare quello che posso dare e le mie capacità. Mi metterò sempre a disposizione dei compagni per portare avanti il nostro obiettivo”. Rapporto con la città: “Ho trovato un popolo caloroso, gente molto bella ed affettuosa che mi è sempre stata vicina. Si vive molto di calcio, con passione: si tratta di un popolo caldo come quello argentino”. Oltre a Messi, il calciatore più forte con cui hai giocato? “Ho avuto la fortuna di giocare con campioni di grandissimo livello e che hanno fatto la storia del calcio. Oltre a Messi, quello più forte è stato Ronaldinho che l’ho beccato nel momento più bello della sua carriera”. Clicca sul video per ascoltare tutte le risposte di Maxi Lopez

FC Crotone

📸😍 Proseguono gli allenamenti individuali dei 🔴🔵 #ForzaSquali🦈

FC Crotone

🎂🎊 Buon compleanno a Mattia Mustacchio che oggi compie 3️⃣1️⃣ anni 🎉🍾 👕 27 presenze col Crotone ⚽️ 3 gol Tanti auguri da tutto il popolo 🔴🔵

FC Crotone

Fiocco azzurro in casa Crotone: è nato Enea Vrenna E’ nato questa mattina a Roma, Enea, primogenito di Luigi Vrenna, figlio del Presidente Gianni e fratello del Direttore Generale Raffaele. Al papà Luigi, alla mamma Roberta, al Presidente, al Direttore Generale ed a tutta la famiglia Vrenna giungano le felicitazioni da parte di tutto il Football Club Crotone. Benvenuto Enea!

FC Crotone

Fiocco rosa in casa Gigliotti, benvenuta Alyss! E’ nata questa mattina all’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone, Alyss, primogenita di Guillaume Gigliotti e della sua dolce metà Gabriella Volpe. Una splendida notizia che la società rossoblù, la squadra, lo staff e i suoi tifosi accolgono con gioia. Alla famiglia Gigliotti le più vive congratulazioni!

FC Crotone

Tra le tante note positive della stagione del Crotone spicca senz’altro l’esplosione di @giuseppe_cuomo_ , prodotto del settore giovanile rossoblù, che in questo campionato ha giocato con maggior continuità ed ha anche messo a segno il primo gol in serie B: “In questa stagione ho avuto l’opportunità di giocare più partite rispetto all’anno scorso, nella scorsa stagione ero meno esperto e in questi mesi sono cresciuto molto grazie al mister e allo staff che hanno creduto in me. Sì, è arrivata anche la prima gioia del primo gol in B e segnarlo in casa davanti alla tua gente è un qualcosa in più: sono veramente contento della stagione finora disputata”. Dal settore giovanile alla Prima squadra, raccontaci il tuo percorso: “Sono arrivato a Crotone che ero un bambino, ho fatto quasi tutta la trafila del settore giovanile fino ad arrivare alla Prima squadra e a disputare le mie partite in serie B. E’ un’emozione bellissima indossare questa maglia perché rappresenta la città che mi ha cresciuto sia come uomo che come calciatore”. Come hai trascorso le settimane chiuso in casa, come ti sei mantenuto in forma e come ti stai allenando adesso? “Le settimane di quarantena le ho trascorse chiuso in casa qui a Crotone e mi tenevo in forma con il programma che ci inviava il preparatore. Passavo il tempo con le videochiamate con i miei familiari che stanno a Castellammare di Stabia e giocando alla play contro altri compagni di squadra. Da qualche giorno abbiamo la possibilità di allenarci al centro sportivo in modo individuale e facoltativo, è bellissimo poter sentire di nuovo l’odore dell’erba dei campi”. Sono passati 3 anni dall’esordio in A contro il Napoli: “L’esordio in Serie A è stato un qualcosa di incredibile e inaspettato anche per certi versi. Tra l’altro si è trattata di una doppia gioia perché per me che sono di Castellammare è stato fantastico esordire al San Paolo”. Clicca sul video per ascoltare tutte le risposte di Cuomo:

FC Crotone

🎂🎊 Buon compleanno a Junior Messias che oggi spegne 2️⃣9️⃣ candeline 🎉🍾 👕 27 presenze col Crotone ⚽️ 3 gol Tanti auguri da tutto il popolo 🔴🔵

FC Crotone

Auguri a tutte le mamme 😍🌹in particolare modo a quelle 🔴🔵

FC Crotone

Il quasi ‘dottore’ Gerbo: “Crotone, già dopo pochi giorni mi sembrava di essere a casa” Da qualche giorno i rossoblù hanno ripreso con sedute individuali e facoltative al centro sportivo, nel rispetto delle norme. Anche il protagonista della nostra intervista odierna, Alberto Gerbo, ha deciso di usufruire dei campi dell’Antico Borgo per svolgere attività fisica: “Ho scelto di allenarmi al centro sportivo per mantenere un buon allenamento visto che in casa sono un po’ limitanti. E’ stato bello poter calpestare di nuovo il prato del campo. E’ stato un toccasana sia mentalmente che fisicamente dopo i tanti giorni chiusi in casa”. Sei arrivato il 31 gennaio ma ti sei subito integrato alla grande. Hai ritrovato mister Stroppa e conoscevi le sue metodologie, ma ci hai messo anche del tuo contribuendo al secondo posto degli squali con buonissime prestazioni: “Il mio volere era quello di venire a Crotone. E’ stata una trattativa semplice ed ho cercato di spingere il più possibile per venire a giocare in Calabria. Ho apprezzato tanto il girone d’andata che avevano disputato, soprattutto dal punto di vista del gioco, e poi conoscendo le metodologie di allenamento del mister e quello che vuole dai suoi ragazzi è stato più facile ambientarmi sul campo. Però vorrei sottolineare il contributo dei miei compagni: ho trovato un gruppo veramente sano e con bravissimi ragazzi che mi hanno dato veramente una mano e dopo pochi giorni sembrava di essere a casa”. Stai ultimando gli studi alla facoltà di Scienze Motorie. Sei stato bravo a coniugare calcio e studi: “Sto scrivendo la tesi, è stato un percorso semplice. Abbiamo tanto a disposizione noi giocatori e ho deciso di impiegare il tempo libero sui libri. Lo consiglio a tutti i ragazzi giovani, può tornare utile per un futuro”. Clicca sul video per ascoltare tutte le risposte di Gerbo:

FC Crotone

🎂🎊 Buon compleanno a Marcos Curado che oggi compie 2️⃣5️⃣ anni 🎉🍾 👕 21 presenze col Crotone Tanti auguri da tutto il popolo 🔴🔵

FC Crotone

🎮⚽ Ecco i risultati e la classifica dopo la 11^ giornata del campionato #BeSports, la prima lega virtuale della #SerieB creata in collaborazione con @dreamsteamtravel SMI Consulting Group e Mkers 🖥 Guarda tutti i match fin qui giocati sul nostro canale YouTube 👉 bit.ly/358ZdDZ

FC Crotone

🎂🎊 Buon compleanno al nostro bomber Simy che oggi spegne 2️⃣8️⃣ candeline 🎉🍾 👕 110 presenze col Crotone ⚽️ 39 reti Tanti auguri da tutto il popolo 🔴🔵

FC Crotone

Marrone: “Che emozione tornare a correre sui campi del centro sportivo”

FC Crotone

Buon compleanno, Emanuele 🎉🍾 Oggi, mercoledì 6 maggio, in casa Crotone si festeggia il compleanno di una figura storica, quella del nostro segretario generale Emanuele Roberto che spegne 51 candeline🎂 Ad Emanuele, da oltre 20 anni al fianco della Società, vanno gli auguri di buon compleanno da parte di tutto il popolo 🔴🔵